C’erano un volta 10 donne…e…

c’era la guerra …

e c’era la fame !

Tanta fame…nelle case di Roma…

Una donna disse a tante donne che…

c’era tanta farina al mulino qui vicino…

Così loro corsero per prendere la farina…

ma quella farina era sorvegliata da soldati nemici…

e la farina si tinse di rosso…

le povere donne vennero uccise …

Questa è una brutta storia che però non va dimenticata….

Perché…NULLA SUCCEDE A CASO

alt7 aprile ore 16.00 

la ricerca storica continua  Ponte di Ferro Roma

10 donne  con un nome ma ancora senza un volto

 altalt

 

 https://youtu.be/dLl2J-srv_I

altaltIo sono la storia 

nel recinto dell'aiuola!

La paura l'aveva taciuta,

la vergogna l'aveva occultata,

il cervello l'aveva accantonata.

STORIA BUCATA

Memoria inchiodata!

inchiodata nel foro del ferro, finito era l'inverno.

Inchiostro di donne 

di sangue e farina,

scrisse sul letto del fiume,

registro il fatto 

l'erba e la brina.

Quell'incrollabile muro

dal passato paarlava al futuro.

IO SONO LA STORIA

Il tevere scorre

narra alla pioggia

e lei canta all'anima della terra..

Lei penetra  senza rumore 

in più di un cuore.

Le 10 donne del ponte di ferrp

tornano ogni sette aprile per dire

IO SONO LA STORIA:

"Clorinda Falcetti,

Itala Ferrari,

Elvira Ferrante,

Eulalia Fiorentino,

Elettra Maria Giardini,

Esperia Pellegrini,

Concetta Piazza,

Assunta Maria Izzi,

Arialda Pistolesi,

Silvia Loggreolo"

Roma 7 aprile 2003 di Giovanna Mirella Arcidiacono

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 10 Aprile 2018 16:12)